Ó la page franšaise

IL MONDO DI EIRONEIA

LA GIOIOSA POTENZA DEL PENSIERO

portauovo transfiniti

I portauovo infiniti di Zu e l'etÓ della scienza.

(Per capire il significato che d˛ all'analogia tra queste due immagini (l'errore percettivo del bambino Zu Ŕ analogo "par dÚcalage" alla visione proiettiva del Cantor adulto) si pu˛ leggere QUI

"PerchÚ queste cose diventino effettivamente degli "oggetti", il bambino dovrÓ capire il "come" della loro apparizione e della loro scomparsa. Che rinunci in tal modo a credere possibile la loro misteriosa ricomparsa nel luogo in cui sono spariti e dove l'azione propria li ha trovati. In breve, sarÓ necessario che al fenomenismo della percezione immediata e al dinamismo della pratica efficace succeda un razionalismo propriamente geometrico".[ Jean Piaget, La costruzione del reale nel fanciullo]

Piaget ha tragicamente torto. E se Zu avesse davvero rinunciato a credere che sia sufficiente pensare e volere che quelle uova siano pi¨ numerose di qualsiasi cosa possa essere contata, e quindi capaci di vincere contro qualsiasi esercito di portauova numeroso quanto vuolsi ... come avremmo mai potuto credere a un "oggetto" misterioso e magico come l'"Aleph", che osa negare ogni "razionalismo propriamente geometrico"?.

Nondimeno, l' ET┴ DELLA VERA SCIENZA, DELLA GAYA SCIENZA non comincia che quando il nostro spirito decide di rimettersi in ascolto della magia nascosta sotto il senso apparente delle cose, e di tutto ci˛ che ci parla. E in questo Jean Piaget era in realtÓ il pi¨ importante degli anti-piagetiani, rivelandoci il mondo incantato di tutti quei piccoli Zu, Ba, Sim, Edi, Blas... che grazie all'opera ad essi dedicata hanno potuto raccontarci il mondo segreto del piccolo Cantor, del piccolo Galileo, del piccolo Pitagora, del piccolo Pappo... esistente e vivente da molto prima che le loro abbaglianti visioni arrivassero sulle loro bocche e nella loro coscienza riflettente.

Il mondo di Eironeia inizia lÓ dove il pensiero umano riacquista coscienza della sua potenza e della sua magia.

dite amici dite amici dite amici

       



Mentions lÚgales        © 2021 EIRONEIA